Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

ROVINATO DALLA PIOGGIA IL TROFEO DELLE REGIONI DI MAERNE

19/03/2013

PRIMA LE FIERE

CON LA FIMOV SALVIAMO LE FIERE

Seguendo i bollettini del tempo si sapeva da una settimana che la Domenica delle Palme sarebbe stata una brutta giornata piovosa. Quando si è stabilito di affidare un momento così importante, ad una manifestazione altrettanto importante, si è pensato a questa data ricordando il vecchio proverbio che recita: “se no piove el dì dee Palme piove sui vovi e sui vovet” (Se non piove il giorno delle Palme piove il giorno di Pasqua e Pasquetta)  e siccome quanto meno da tempo immemore, era piovuto abbastanza sovente “sui vovi e sui vovet”  e mai il giorno delle Palme si è confidato molto sulla càbala, ma stavolta “maledetta primavera” e andata diversamente……..

Tuttavia con la solita grande buona volontà e soprattutto con la generosità e la sensibilità che anima i Presidenti e i Concorrenti FIMOV, i primi perché coscienti che i Concorrenti - Garisti andavano comunque premiati per lo spirito di sacrificio espresso e che buona parte degli stessi Concorrenti - Garisti (per amor del vero non tutti, perché alcuni si sono accontentati della presenza ottenendo così i punti Super Jolly, ma rinunciando al punteggio per paura di danneggiare i propri uccelli) sono stati d’accordo anche di far prendere qualche goccia di pioggia ai propri protetti, la gara si è svolta e le classifiche sono state stilate.

Nella serata del sabato e per tutta la prima mattinata sono state diciotto le telefonate di assenze giustificate (per ottenere i prestigiosi punti SuperJolli, basta infatti giustificare le assenze con motivazioni provate e questo era il caso), tanto che sono mancati all’appello oltre a coloro che hanno scelto di non esporre, circa 150 uccelli di persone non partite da casa in seguito alla nottata piovosa – e alle avverse condizioni atmosferiche mattutine.     

Nello stupendo “Parco dei Laghetti” (ce ne sono ben quattro) di Martellago (non Maerne, come erroneamente comunicato, ma nel capoluogo, appunto a Martellago) che si estende a perdita d’occhio su di un area di 54 ettari, ha dunque preso avvio la gara canora con 212 soggetti a concorso, che ad onor del vero pur essendo dei Campioni veri e assoluti hanno faticato assai a dare un pò di voce al grande coro del quale fanno solitamente parte! 

Ad “accogliere” (considerata la mattinata è proprio il caso di usare questo termine nel senso di “accoglienza” vera e propria) concorrenti e lo scarso pubblico un caldo locale immerso nell’OASI, che nell’occasione è più sembrato un vero e proprio rifugio alpino piuttosto che un semplice bar dove rintanarsi e riscaldarsi con bevande e panini caldi.

Giovanni Brunello e suoi collaboratori nonostante tutte le avversità, hanno avuto non solo la gioia di ospitare una grande gara che non è stata tale solo per le avverse condizioni atmosferiche, ma soprattutto di far ammirare quello splendido gioiello del  “Parco dei laghetti” voluto dal piccolo/grande “Giò” quando ancora era Assessore, poi potenziato - strutturato e protetto con lungimiranti misure di salvaguardia nel corso dei suoi due mandati da Sindaco di un Comune di circa 22.000 abitanti. Complimenti grande Sindaco/Presidente a Te e ai tuoi veci Amici sempre cordiali - rispettosi - Signori.

Chissà che il CAMPIONATO ITALIANO UCCELLI CANORI - QUELLO VERO, non si possa svolgere un tempo non lontano nel bellissimo “Parco dei laghetti” di Martellago.

 

LE CLASSIFICHE DEL TROFEO FIMOV

 

MERLI :  1° Guerrino Rossi – 2° lino Simeoni – 3° Giuseppe Lucchetta  - 4° Giuseppe Zambon – 5° Silvio Armeni

TORDI:  1° Denis Visentin – 2- Claudio Toniatti – 3° Gianni Lusa – 4 ° Ermenegildo Poloni – 5° Luisa Zambaldi

SASSELLI: 1° Denis Visentin – 2° Zaverio Tumiotto – 3° Raffaele Zambon – 4° Lusa Gianni – 5° Claudio Toniatti

FRINGUELLI: 1° Lusa Gianni – 2° Elvira Poloniato – 3° Denis Visentin

ALLODOLE: 1° Gildo Poloni – 2°Lusa Gianni – 3° Claudio Toniatti – 4° Zaverio Tumiotto – 5° Luisa Zambaldi

TORDINE: 1° Zaverio Tumiotto – 2° Renato Corazza – 3° Denis Visentin – 4° Silvio Armeni 

QUAGLIE: 1° Pio Piazza –  2° Adriano Buso - 3° Denis Buso – 4° Giovanni Buso

CARDELLINO:  1° Zaverio Tumiotto –

LUCHERINI: 1° Renato Corrazza – 2° Romano Zambon  - 3° Zaverio Tumiotto

PEPPOLE: 1° Elvira Poloniato      

CONCORRENTI E APPASSIONATI

LUNEDI DELL’ANGELO - IL 1° APRILE - CI ATTENDE FORLI’

IL PULLMAN SARA’ ALLE 3 DEL MATTINO A SAN FIOR CHIESA – USCIRA’ A TREVISO NORD ALLE 3,30 E RIENTRERA’ IN AUTOSTRADA PER PROCEDERE ALLA VOLTA DELLA TERRA DEL “PASSATOR CORTESE”!  - ARRIVO PREVISTO 6.30.

CON LA FIMOV:

“PER SALVARE LE FIERE”