Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

…………E DAL PULPITO SI LEVO’ ANCORA LA PREDICA DI PINOCCHIO…………

15/03/2012

Piuttosto rabbiose, ma tutte veritiere le reazioni di Presidenti, Giudici, Concorrenti e Appassionati in seguito alla bravata del “general”, tutti stanchi di essere presi per il c..o.

 

Quanto letto nel sito della confu dal titolo: “LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE”, ma soprattutto in seguito a quello della FIMOV dal titolo “SMENTISCO CATEGORICAMENTE” ha suscitato nel popolo Aorfino una ridda di proteste e solidarietà a dir poco imprevedibile, ma molto gradita.

Riteniamo opportuno presentare integralmente alcune e- mail – sms – telefonate, che si sono susseguite in questi giorni. Ringraziando per la solidarietà anche coloro i quali non si vedranno rappresentati (di seguito) con le loro dichiarazioni di  stima e affetto  espresse nei  confronti del Presidente Graziano Fabris, miseramente attaccato in seguito ad un fraintendimento e non attraverso documenti provati come diversamente accade sempre per Giampietro Zava……… Presentiamo quelle più argute, tutte le altre, ad onor del vero sono molto simili…… del resto quando si parla del “general”, i temi sono due: le bugie e le sue visioni.

 

 

“Parla di menzogne uno che fermato dalla polizia stradale per un controllo ha giustificato il ritrovamento nella sua autovettura di un silenziatore per armi da fuoco e un consistente numero di uccelli protetti vivi e morti (questi ultimi già spiumati)  con l’ intenzione di “ripopolare” la sua proprietà……. Ma ci faccia il piacere…….”

Questa ci è scappata, ma colui che ormai satiricamente viene indicato come il “general” forse non sapeva e non sa perché continua la raccontarne tante, che  la sua fama in fatto di bugie è conosciuta in seguito ai tanti episodi negativi su “tutto il territorio nazionale”!

 

Leggo sempre con molto interesse la rubrica GODESATIR e vedo smascherare in maniera satirica e quindi molto divertente le tante bugie che leggo nel sito della confu. Come fanno costoro a parlare di bugie?

La dignità non è patrimonio di tutti  e troppo spesso costoro si nascondono dietro a un velo trasparente! Sicuramente dopo lo sciagurato pezzo di cui si parla, anche il velo è caduto! E nudi si è davvero brutti!

 

Sono un sacilese nome omissis,   ho visto recentemente all’Antica Fiera di Godega un calendario delle fiere dove appare che l’antica Sagra dei Osei della mia Città aderisce alla confu, ma ho più volte seguito il sito FIMOV dove sembra che invece aderisca alla FIMOV ma mi sono anche informato alla Pro. Come va a  scrivere ancora che Sacile aderisce alla confu? 

Beato chi lo sa! Evidentemente è un suo pio desiderio! Ma Sacile aderisce alla FIMOV. Del resto la dignità e la sincerità dei dirigenti sacilesi è riconosciuta e apprezzata, tanto quanto la loro Sagra. Ricordati un vecchio proverbio che ti avrà sicuramente insegnato anche tuo nonno: “dimmi con chi vai e ti dirò chi sei”. Ti sembra che Sacile possa andare con il “general” ? suvvia!!!!

 

Caro Presidente sono un vecchio concorrente di uccelli canori, seguo solo le Fiere dell’AOrfu per tanti motivi: (qualità  - tradizione – giudizi - competenza – premi – rapporti umani e quant’altro), conosco quindi da sempre ogni concorrente almeno quelli più preparati che conoscono l’arte del canto degli uccelli avuta in eredità dai vecchi, quelli che appartengono al mio stesso mondo, cioè tutti. Leggo su internet e sento parlare nei bar che in questa e quella fiera confu ci sono 3-4-500 uccelli! Considerando che nella stessa domenica anche da noi ci sono 3-4-500 uccelli e io ho modo di verificarne la verità quante bugie racconta questo uomo? Diciamolo al sig. Zava.

No io al “general” non chiederò, né dirò mai nulla, ci mancherebbe altro! Grazie a Dio e ai nostri uomini, alla nostra organizzazione e ai nostri archivi, ho tutte le risposte delle quali ho bisogno. Ma visto che tu conosci  così bene come dici la situazione e sei nel giusto, capisco anche che non hai dubbi e capisco pure i tuo sarcasmo!  Comunque ti voglio svelare un particolare saputo qualche tempo fa: alle sue fiere partecipano dei concorrenti cosiddetti occasionali…… (cosa vorrà dire occasionali?)   e poi, molte, ma molte quaglie (pite).     

 

A proposito di bugie, ho letto la lettera aperta che appare nel calendario della confu firmata da Giampietro Zava. Ma si rende conto quante bugie scrive? Quanto fumo negli occhi getta alla gente?  Con chi crede di avere  a che fare?

Intanto e sicuramente, con quei pochi che lo leggono e successivamente si abbeverano delle sue fantasie. Gli altri, quindi l’assoluta maggioranza sanno che si tratta solo di “fantastiche” fantasie, di miraggi irraggiungibili così come sanno, che  tutto ciò che scrive e racconta è basato su sogni bugiardosi. Passa e va e non ti curar di lui!

 

Se al mondo c’è una persona che non deve parlare di bugie quella persona è proprio Piero Primavera. Basta guardare il suo calendario fiere: è un inno alle bugie. Quante sono quelle che realmente vi aderiscono? Queste sono cose sincere?

Darla da bere e “raccontarla” ai “mone” (gli stupidotti)  quelli col “capello di paglia” (i creduloni) è un arte, riconosciamogli questa arte, dove eccelle senza concorrenza e nella quale appare ai  “suoi”  come un vero e proprio “general”.  Noi stiamo sempre seduti sulla riva al fiume ad aspettare: passerà, passerà!

 

Presidente sappiamo che sei forte e ci vuole ben altro per demoralizzarti: Ricordati una cosa: “oro bon no ciapa macia” (l’oro vero non si macchia) .

Grazie, ho sempre bisogno di sentire gente come te, ma ce ne sono tantissimi altri, grazie a Dio che sanno distinguere. Del resto capita troppo sovente di cogliere l’uomo di Godega in “flagrante” su più di un versante…… e quindi da questo punto di vista, è arciconosciuto! Guarda che  la mia forza deriva proprio da questo confronto……….

 

Caro Presidente considera sempre da che pulpito vien a predica……. Non badare, vai avanti. difendi e tutela come hai sempre fatto le Fiere degli Uccelli.

Tranquillo io dalle Fiere non ho mai tratto nessun beneficio, se non tanti sotto l’aspetto morale. Tutto ciò che faccio è per una passione vera che ho dentro di me. Per primo le Fiere…….ecco perché ci battiamo tutti affinché non si mescolino le carte…….

 

Povero Zava dopo tutti i guai che ha, con la stampa e con la giustizia si permette pure parlare di bugie degli altri, proprio lui?

Degustibus. Ricordati che lui tra l’altro è uno di quelli che si accontenta e tu sai bene chi si accontenta: “gode-ga”.  Sui gravi fatti che dovrebbero assillarlo e fargli perdere il sonno, ti rispondo che secondo me  si è abituato per cui non ci fa più caso, è incallito! In fatto poi di bugie, lo hai detto tu stesso: proprio lui? E’ il colmo!

 

E’ un fenomeno negativo in tutto. In fatto di bugie è l’ultimo a dover e poter parlare…….  È bravo chi si fida di lui. Aomissis ha promesso soldi pur di fare una Fiera, ma non è arrivato mai niente. Adesso abbiamo smesso, ma in  paese ci abbiamo rimesso un sacco di soldi…….

Non è l’unico Paese ad averci rimesso soldi e tempo. Guarda il suo calendario del 2011 e confrontalo con quello del 2012 e capirai che se coloro che hanno smesso ci hanno rimesso un sacco di soldi come la fiera del tuo paese, di danni il “general” ne ha arrecati tanti! Purtroppo però ci sono sempre nuovi “quaioti” da lusingare……..

 

Coraggio Presidente spaccia la moneta per quello che vale. Quel signore nelle nostre fiere vale talmente poco da non vederlo nemmeno con il binocolo.

Non ci ho fatto caso più di tanto, se non fosse per le decine e decine di corrispondenze che ho avuto con voi. Quella moneta la  spaccio veramente per quel poco che può valere dormi i tuoi sonni tranquillo!

 

Caro Presidente come stai dopo l’accusa di essere un bugiardo, mossa da un personaggio come Piero? Spero farai un bel Godesatir sulla vicenda. Complimenti appunto per la rubrica Godesatir io e mia moglie leggendola ci divertiamo un mondo e in fatto di bugie si capisce ampiamente chi le racconta!  Vai avanti per la tua strada noi siamo con te.

Godesatir è stata una felice intuizione e ogni qualvolta nel sito confu (guarda caso) ci saranno bugie verranno smascherate e smentite. Temiamo però che a furia di Godesatirare il “general” si svegli, e le racconti più giuste e più vere, privandoci così di quegli argomenti che sono indispensabili per tenere in vita la rubrica. Speriamo invece (di solito la volpe perde il pelo ma non il vizio), che continui a “raccontarla” così noi continueremo a tenere la rubrica  Godesatirando sulle menzogne!  Guarda caso quando si parla di bugie!

 

Che coraggio questo Pietro Zava proprio lui parla di bugie! La più grande è quando scrive di essere il presidente delle fiere degli uccelli. Si guardi intorno e si accorgerà, che non è presidente neanche di se stesso…..

No, lui è un presidente,  se vuoi un “presidentino “ tuttavia un presidente. Piuttosto sarebbe bene si ricordasse, che  anche una volta c’era un condottiero che comandava un’armata! Si l’armata branca, branca brancaleone e anche lui povero uomo sognava……e ne raccontavaaaaa……

.   

Caro Presidente tira avanti per la tua strada e non badar Zava, pensa solo a quante bugie lui dice continuamente, rifletti solo sul fatto che scrive spesso, che la confu è presente su tutto il territorio nazionale. Ma dove? queste si che sono bugie.

Devi ammettere però che il “general” non sappia cosa significhi affermare ciò, non abbia cioè nemmeno la lontana l’idea di quanto sia grande la nostra pur piccola Italia. Così come devi permettere ancora che lui vivendo da quel grande sognatore che in realtà è, ritenga che l’area intorno a casa sua, rappresenti tutto il territorio nazionale e lo confu – nda tutto ciò, con la parrocchietta, che invece è la sua realtà. Comunque hai ragione questa è la bugia delle bugie . E bravo  “general” ci cadi sempre dentro…….ma quante ne racconti?

 

Caro Graziano con quell’uscita sul suo sito, il tuo amico Piero Primavera ha fatto una grande frittata, perché tutti conoscono lui e tutti conoscono te.

Capisco che scherzi quando parli di amicizia tra me e il “general”. Mai più amicizia, ha fatto troppo male al Mondo delle Fiere ed ai suoi aderenti, che diversamente io stimo e sostengo e c’è troppa differenza tra lui e me…….. Quindi:……per carità di Dio!  Noi due invece ci conosciamo da una vita, possiamo considerarci davvero amici e se mi scrivi questo, dopo una vita trascorsa insieme, significa tante cose. “tiriam inanz”.

 

Invece di parlare di bugie, proprio lui che è il più grande Pinocchio, che io abbia mai conosciuto, perché non si va a nascondere dopo tutto quello che appare da anni sui giornali che mettono in discredito le Fiere degli Uccelli? Caro Presidente hai tutta la solidarietà mia e della mia Associazione, incassa, scrolla e vai avanti per la tua strada, che siamo con te. Abbiamo tutti apprezzato le ultime news che hanno chiarito e detto la verità, altro che bugie!

Non c’è alcun dubbio, finchè ci sono Presidenti come te (e lo sono tutti), incasserò - scrollerò e tirerò dritto per la mia strada. La mia moralità, la mia dignità, la mia concezione della vita, se mi trovassi al posto del “general”, mi avrebbero imposto da tempo  di vivere in un casolare della profonda Siberia.

 

Caro Graziano, io e la mia Associazione dopo aver letto nel nostro sito la tua difesa dalle ipotetiche bugie di Zava, ti siamo sempre più vicini. Quel signore dovrebbe ricordare tra le tante che racconta, per esempio quella grossolana dove scriveva con spudoratezza di avere avuto tante richieste degli allevatori per organizzare la Fiera di Asolo, ma che  lui che non sarebbe intervenuto per correttezza, salvo poi sapere che ha fatto di tutto e di più per strapparla all’AORfu: Vergogna, bugia, e questo lo sanno tutti!

Si lo sanno tutti anche i sassi, ma lui è fatto così, vive di queste cose, ma come vedi non riesce a prosperare. A far del male non si può ottenere del bene e prima o dopo si paga…….

 

Scrive di successi, grandezza, conquiste, scrive di essersi imposto alle istituzioni associazionistiche, scrive di esperienza, di non essersi venduto a nessuno, scrive ancora che vanta la presenza su tutto il territorio nazionale. Solo nella lettera aperta del suo calendario ci sono tutte le bugie di questo mondo, ma con chi crede di avere a che fare?

Il “general” è il “general”. Esiste da 4 anni, tutti gli addetti ai lavori lo conoscono proprio per queste sue peculiarità. Ciò che dice e scrive non va preso in considerazione alcuna (lasciamolo credere a certi politici! con occhi, naso e orecchie imbottiti di prosciutto, burro e marmellata!)  noi limitiamoci a ridere, ridere e ridere cercando di capire il fenomeno!  del resto più ne racconta e più viene “stimato”………

 

Ciao Presidente non arrabbiarti per quanto scrive l’uomo di Godega, spaccia a monea par quel che a val (tieni di conto i soldi per quello che valgono), Per me la bugia più maestosa tra le tante altre è la sua sigla: confu.  basta questa, guarda che è colossale, rinfaccialo.

E’ verissimo e lo abbiamo già rinfacciato, ma crediamo che lui non conosca cosa significhi una Confederazione. Ma ti ricordo che lui ha anche tentato di “creare” dal nulla (perche lui è così potente che crea tutto dal nulla), l’ANFO. Anche questa prospettiva è partita con le solite “promesse bugie” in primis, scrivendo, che la convocazione per gli invitati sarebbe dovuta avvenire nella sede della Pro Sacile (falso e specchietto per le allodole). Secondo questo “luminare“ dell’Associazionismo, questo fenomeno dalle idee geniali,  le Associazioni Regionali vi avrebbero aderito, avrebbero cioè risposto ad una sua chiamata, ad un suo invito. Risultato dell’ennesimo sogno? il pover’uomo solo soletto, dopo poche settimane già “incartava” la sua ANFO nel nulla! ........