Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

MASSICCIA LA PRESENZA DEI CONCORRENTI DELL’ AORfU

07/03/2012

Una inaspettata quanto gradita partecipazione di moltissimi concorrenti alla riunione indetta per la mattinata del 4 marzo scorso, ha ulteriormente fato capire quanto sia unito il mondo Fiere, che gravita intorno alla nostra Associazione.

La riunione si è svolta nella settimana che ci ha visto accolti dal Governatore del Veneto Luca Zaia unitamente al Presidente della FOI del Veneto – Trentino Daniele Maionese,  dove ci siamo recati per tentare un recupero pur se graduale della LR n. 7, ma dove abbiamo ottenuto pur nostro malgrado questa onestissima risposta: “siamo attesi a cose molto impegnative da realizzare - i mezzi economici mancano – vedrò quello che si potrà fare ma temo poco”. Questa in breve sintesi la risposta di Luca Zaia. Una stretta di mano, molta cordialità, ma rimane pur vero che la Regione deve affrontare ogni giorno argomenti seri, delicati e molto più impegnativi dei nostri. Grazie a Luca per averci ricevuto e per  averci fatto capire sia pur con molte riserve, che ci avrebbe tenuto presenti e parlato con l’Assessore di reparto!

Riferito dell’incontro e della conclusione purtroppo per noi poco rassicurante con Il Presidente della Regione, non potevano tacere sulle ennesime notizie pubblicate dalle principali testate giornalistiche della carta stampata del Veneto (Gazzettini – Tribuna – Corriere del Veneto) comparse guarda caso il giorno dopo  (martedì 6 marzo) che, ancora una volta hanno riferito e infierito non tanto sui fattacci della mostra dei Trofei di Treviso 2011, ma ancora di più sul fatto che sia stata finanziata una associazione presieduta da un ……e qui (internet va in tutto il mondo), non vogliamo ripetere le definizioni usate negli articoli, perché  sono di una gravità assoluta. Nelle cose serie, anche il nemico merita rispetto e non vogliamo essere così vili da “uccidere un uomo  morto”.

Purtroppo però ancora una volta, il tutto si è abbattuto come un ciclone anche e sopratutto sulle Fiere degli Uccelli. A causa di queste “brutte cose”  sulle quali non insistiamo oltre, (non è nostra intenzione  uccidere un uomo morto), le Fiere degli Uccelli stanno perdendo credibilità e sostegno. Finire continuamente sui giornali per motivi del genere non può che arrecare danni incalcolabili ad una attività già di per sé avversata e bersagliata pur senza ragione alcuna!

Adesso sarà molto, ma molto difficile infatti, proprio a causa del ripetersi di questi fatti, pensare di ottenere degli aiuti economici da parte delle istituzioni anche perchè sarà altrettanto difficile spiegare loro la differenza sostanziale tra Noi FIMOV, le nostre Fiere e quella persona dalla quale ci siamo sempre dissociati perché totalmente diversi come comportamento, moralità e passione! 

Si è discusso sulla composizione del nuovo Calendario Unitario Nazionale che risulta essere più ricco e completo come non mai, soffermandoci su di un particolare molto importante: in esso compariranno solamente sedi e date di Fiere aderenti alla FIMOV, diversamente da quello di altra associazione che per riempire qualche paginetta, lo fa con fiere ad essa non aderenti e con attività che nulla hanno a che fare con essa e comunque con il mondo delle Fiere.

E’ emerso l’impregno di tutti per presenziare al massimo alle Fiere Interregionali che sono state proposte dalle Regioni aderenti. Per lo scopo saranno organizzati dei pullman volti ad agevolare il viaggio degli appassionati e il trasporto degli uccelli.

Sono state anticipatamente comunicate le date delle Interregionali:

25 marzo a Bertiolo (UD) Master Triveneto -  1 Aprile a Trebaseleghe (PD) Coppa Italia  -  9 Aprile a Forlì (FC) Coppa Riviera Romagnola  –  21 aprile a Brembate di Sopra (BG) Coppa delle Regioni  -  29 aprile Vianova  (PT)

Trofeo Tosco Romagnolo  -  4 Agosto  Grumello del Monte (BG) Campionato Italiano Uccelli Canori.

E quelle degli Speciali Veneti:

13 maggio a Maerne  (VE) Master Veneto - 11 agosto Tambre  (BL) Coppa delle Alpi – 25 agosto Pergine (TN) Trofeo Alto Adige.

E’ stata confermata ufficialmente l’introduzione di fatto delle categorie: Cardellino - Lucherino e Peppola nei programmi delle Fiere e la loro partecipazione alla pari con le altre categorie alle premiazioni finali del G.P. Trofeo del Veneto.

E’ stato pure stabilita una speciale premiazione primaverile che premierà i concorrenti meglio piazzati alla conclusione delle Fiere di primavera.

La festa con cena gratuita si svolgerà a Varago sabato 28 giugno dopo San Vito d’Altivole ultima Fiera primaverile in programma. Seguiranno inviti a tempo debito a Presidenti – Concorrenti – Giudici e Appassionati.

Si è molto discusso circa l’utilità o meno di indire Fiere Jolly e super Jolly. Di fronte alle esaurienti spiegazioni si è convenuto che queste scelte convergono con l’interesse Associativo delle Fiere Nazionali aderenti.

Circa il “Banchetto dell’ Amicizia” ci sarà l’impegno di tanti. E, con  Pan – Vin - Sopressa e Formaio sarà molto presente non solo nel Veneto, ma anche nelle interregionali.

Si è ancora una volta evidenziato il lavoro (sporco e sleale) effettuato durante l’inverno “dagli altri” per strappare  qualche Fiera all’AORfu, arrivando al punto di inserirle ignobilmente nel proprio calendarietto!!!!! Ci vogliono stomaci e facce…….. Dopo Sacile, ora i Comitati di Rustega e Asolo indignati respingono!!!!!.

Nella vita, ci sono Uomini  e Donne dotati di grande moralità, che sanno rifiutare il piatto di lenticchie!

Vedi foto