Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DI COMPATTEZZA E CONDIVISIONE DI PROGETTI E IDEE NEL CORSO DELL’ASSEMBLEA ANNUALE DEI PRESIDENTI.

08/02/2012

Domenica 5 febbraio come ormai da 32 anni l’AORfu CULT VENETO- FIMOV ha tenuto la propria assemblea ordinaria con un preciso ordine del giorno che si riassume così: Relazione morale e tecnica del Presidente, Presentazione del bilancio e sua approvazione, situazione economica dell’ Associazione, progetti e novità 2012, Inserimento in Calendario Unitario di nuove Fiere, Ratifiche di sedi e date per CIUC della Coppa Italia, Rapporti con le Consorelle Regionali.

 

Il 2011 ha avuto un bilancio morale e tecnico da considerarsi esaltante e il Presidente, ne ha illustrato alcuni passaggi significativi. Alla conta finale si sono registrati la presenza nelle Fiere AORfu di ben  272 concorrenti così suddivisi: 27 con  Allodole - 33 con Fringuelli – 18 con Merli – 20 con Quagflie – 25 con Tordine – 37 con Tordi - 19 con Sasselli – 36 con gruppi di canarini – 35 con gruppi di Esotici - 22 con gruppi di Ibridi.

A questa massiccia presenza di espositori e concorrenti nelle classiche categorie, vanno aggiunti, e il Presidente lo ha sostenuto con molto orgoglio, l’importante e crescente apporto di partecipazione di uccelli appartenenti alle così dette categorie in deroga, che proprio attraverso una impensabile adesione rappresentata da 23 concorrenti con Lucherini, 19 con Cardellini e 16 con Peppole portando ad un totale di ben 330 concorrenti nelle nostre Fiere, si sono guadagnati il diritto di essere inseriti nelle premiazioni del Trofeo Veneto alla pari delle altre tipiche 10 categorie: Merli - Tordi – Sasselli – Quaglie – Tordine – Fringuelli - Allodole – Canarini – Esotici – Ibridi e Mutati diventandone di fatto 13.

A confortare ulteriormente l’aspetto tecnico vanno ricordate la buona tenuta di tutte le fiere anche attraverso una larga partecipazione di pubblico, che rappresenta un patrimonio inestimabile di tutte le Fiere AORfu CULT VENETO/FIMOV.

Il Presidente si è a lungo soffermato pure nella valutazione dell’aspetto morale dell’Associazione. Un gruppo di Fiere costituito da veri Presidenti Amici sempre pronti a sostenersi a vicenda e a dare a chi ha bisogno.

Nel 2011 auto tassandosi, costoro hanno trovando il modo di donare alla consorella Fiera di Cavazzale la bella somma di € 3.150 perché a causa di un motivo tecnico era stata privata del contributo della Regione Veneto. Sempre auto tassandosi per altri 1.000€ i Presidenti hanno pure aiutato la fiera di Oderzo avversata dal maltempo.

Altro aspetto positivo che va sottolineato perché dimostra l’affiatamento del Gruppo, è la conferma della presenza del “Banchetto dell’Amicizia” intorno al quale amano stringersi Giudici, Concorrenti e Dirigenti quasi ogni domenica e che da quest’anno diventerà ancora più presente (sull’argomento seguirà un prossimo articolo).

Altra nota veramente esaltante è stata la massiccia presenza di Aorfini di tutti i livelli e categorie in visita al Salone, tutti interessati e orgogliosi di appartenere ad una Associazione in grado di promuovere un simile evento di così grande impatto ornitologico al quale hanno partecipato oltre 1.200 ornitofili provenienti da ogni dove, che da 40 anni nobilitano il Salone Nazionale degli Uccelli, grande lustro da principio della famosa ANIEI ed ora della FIMOV..       

La presentazione del bilancio è stata esauriente e precisa  e lo stesso è stato poi approvato all’unanimità con voto palese, evidenziando una solida situazione economica, che fa ben sperare in ulteriori miglioramenti.

E’ stato più volte sottolieneato l’importanza che rivestono gli espositori concorrenti e a tale scopo l’Associazione studierà con attenzione un considerevole aumento del premio fedeltà.

Sono state accolte le due nuove Fiere di Borgoricco (PD) e Dueville (VI) e sistemate in calendario provvisoriamente in “date prova”. E’ stata definita la data della Coppa Italia che si terrà a Trebaseleghe la prima domenica di Aprile e quella della Coppa AORfu che si terrà a Tambre il 4 Agosto. E’ stata pure definita la data del Master Triveneto riservato agli uccelli Canori che si svolgerà a Maerne la seconda domenica di maggio. Rimane da definire sia la data che la sede sempre in primavera: Tenna  (TN) o Riva del Garda (VR) dove si svolgerà la Coppa dell’Amicizia.

Causa avversità atmosferiche la riunione del Consiglio di Presidenza Nazionale della FIMOV inizialmente  programmata per il 4 febbraio spostata poi all’11 è stata definitivamente rinviata (sempre neve permettendo a sabato 18. Solo in quell’occasione si ratificherà sede e data del CIUC 2012 per il quale sono previsti sostanziali modifiche sia tecniche che economiche. In quell’occasione si stabiliranno anche i vari Master e Speciali che saranno programmati nelle varie sedi regionali nel 2012.

In fatto di rapporti con le Consorelle Regionali, l’AORfu CULT VENETO/FIMOV, il Presidente ha affermato che la nostra Federazione è nata e ha sempre lavorato per unire e mai per dividere e per mettere insieme tutte le forze vere e appassionate che fanno parte del mondo delle Fiere. Alla luce delle ultime notizie egli, ha  auspicato che ciò possa consolidarsi ulteriormente e questo potrebbe anche concretizzarsi proprio in occasione del prossimo e imminente CPN del 18 p.v..

Con un buffet dolce a base di frittelle, crostoli e altri dolciumi carnevaleschi, innaffiati da “VIn Bizzarro” (pluri premiato come miglior vino da dessert a Vinitaly), molte pacche sulle spalle e altrettante strette di mano, più uniti che mai, arrivederci ai prossimi appuntamenti. 

Vedi foto