Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

UN GRANDIOSO TROFEO VENETO 2011, CHE BATTE TUTTI I RECORD

15/12/2011

Presenza da record domenica 11 dicembre presso il prestigioso Ristorante Antica Postumia, l’unico nella zona atto ad ospitare fino a 400 persone disponendo di una sala da pranzo adeguata e addobbata con cura, di un’ottima cucina, di un servizio ai tavoli insuperabile e quindi all’altezza di soddisfare i bisogni degli esigenti (il giusto)  aderenti all’AOrfu CULT VENETO:.

Menù da favola e l’allegria di tanti Amici hanno “condito” nella maniera desiderata una giornata che ha inteso evidenziare ancora una volta la forza di intenti e di voleri di una Associazione appartenete alla FIMOV, che fa della passione per il mondo alato, il suo motivo di fare Associazionismo Ornitologico vero.

Una annata quella appena conclusa da incorniciare, fatta di momenti di grande serenità ritrovata, mai un litigio, mai una critica e tanti tavoli di “pan, vin, soppressa e formaio” che si sono susseguiti in diverse circostanze, con la certezza  e la promessa di diventare ancora di più nella prossima stagione.

Le Fiere AORfu CULT VENETO aderenti alla FIMOV sono state a ragione definite: Le Fiere della “serenità ritrovata”, ed hanno visto la partecipazione di ben 272 espositori - concorrenti di Uccelli così suddivisi: Allodole 27 Fringuelli 33 – Merli 18 – Quaglie 20 – Sasselli 19 – Bottacci 37 – Tordine 25 – Cardellini 19 Lucherini 23 – Peppole 16 – Canarini 36 - Esotici 35 - Ibridi 22. Sono stati giudicati da 61 Giudici - 10 Commissari e 11 Ispettori: tutti provenienti da corsi di formazione, di specializzazione e di aggiornamento continui.

Ma la nota più importante e saliente dell’intera stagione è stata la presenza di ben 21 concorrenti sempre presenti nelle Fiere Fedeltà: Un numero tale questo, che farebbe la fortuna di una qualsiasi fiera antagonista!!!!

Un numero tanto considerevole, che ha fatto maturare a Presidenti e Organico Direttivo la decisione di aumentare notevolmente questo monte premio fin dalla prossima stagione. Così, come grande è stato il successo ottenuto dalla partecipazione ottenuta in seguito agli accorgimenti rivolti loro fin da inizio stagione dei Concorrenti di Cardellini – Lucherini e Peppole, che hanno fatto maturare agli stessi Dirigenti il convincimento di promuovere queste tre categorie alla partecipazione al Trofeo Veneto con tutti i diritti delle ovvie premiazioni fin dalla stagione 2012.

Il totale e sempre maggiore impegno della nostra Associazione nei confronti dei nostri Concorrenti - Espositori è volto a far si che premi finali sempre maggiori ripaghino i loro sforzi, i loro sacrifici e la fiducia che ripongono in una Associazione che ha fatto questa scelta: i partecipanti alle Nostre Fiere prima di tutto.

Per l’annata 2011 sono stai premiati con “sostanziose borse di allevamento” ben 82 partecipanti, ai quali vanno aggiunti i 21 che hanno vinto il Gran Premio Fedeltà. Casse dell’Associazione vuote, ma ovviamente tutti hanno molto gradito!!!!!

I Campioni Regionali Veneti delle 10 classiche categorie sono stati altresì premiati con una prestigiosa coppa. Con la sola coppa, unita però al titolo di Campione Regionale Veneto, sono stati pure premiati i 3 campioni delle categorie: Cardellini – Lucherini e Peppole, che dal prossimo anno parteciperanno alla pari di tutte le altre categorie al Trofeo Veneto ottenendo i medesimi premi.

Vedere tutte le classifiche e i nomi dei partecipanti nell’ apposita rubrica

Una curiosità innovativa, ma  positiva e ben accolta è stata questa: nella Festa del Trofeo Veneto è stato tolto il tavolo delle autorità, sul perché, stendiamo un velo “pietosissimo”……. Sempre pronti a ripristinarlo, ma rivolto a persone diverse……maggiormente sensibili alla passione Ornitologica rivolta alle Fiere degli Uccelli della quale la FIMOV è di gran lunga la maggiore depositaria. Presenti però (è il primo anno che estendiamo l’invito) ben 8 Sindaci: Asolo – Codognè – Vedelago Maserada - Annone Veneto - Trebaseleghe - Vazzola – Maerne Martellago. Gli “Aorfini” presenti, hanno tributato un grande applauso alla loro presentazione, in quanto tutti convinti che sono costoro le Autorità più vicine ai nostri bisogni, quelle dalle quali sperare in aiuti e sostentamenti soprattutto morali!

L’AORfu CULT VENETO ha altresì approfittato dell’occasione del Trofeo Veneto per dare l’ennesima prova di quanto siano  forti i legami che tengono vicine le Associazioni ad essa affiliate: E’ il caso di Cavazzale che per motivi di ordine tecnico non aveva percepito il contributo regionale rivolto alle Associazioni riconosciute (LR n. 7). Ebbene le Consorelle si sono auto tassate e all’Associazione vicentina è stato consegnato un assegno di 3.150€ raccolti dalle stesse. Un secondo caso ha riguardato Oderzo dove la pioggia ha rovinato quella Fiera. Ancora una volta sempre le stesse Consorelle, si sono anche in questo caso nuovamente auto tassate mettendo nelle mani della Fiera opitergina un nuovo assegno pari a 1.000€.

Questi sono gesti che provano la bontà di una organizzazione diversa, unita nel bene, ma ancora di più nel male, che può contare su di un gruppo di Presidenti veramente degni di credibilità e generosità assoluta, che sono le fondamenta del vivere Aorfino.    

Un’ulteriore nota positiva dell’annata è dovuto al successo conseguito da Internet. I dati resi noti ai presenti  hanno dell’incredibile anche per chi per natura è ottimista: AORfu Ornitology la rubrica che tratta i problemi prettamente ornitologici,che nel prossimo anno sarà potenziata – GODESATIR  la rubrica che “un po’ per cèlia un po’ per ridere, ma molto di più per amor della verita” racconta in maniera satirica quanto viene scritto nelle tante confu-sionate che appaiono in altro sito!!! Per finire con l’ascolto di un CD che propone in maniera abbastanza esauriente il Canto dei nostri Uccelli sono tra le altre ugualmente interessanti, quelle più seguite con un numero di contatti inaspettati. Per il solo CD con il canto degli Uccelli in poco più di 2 mesi abbiamo avuto oltre 10.000 contatti, di cui ad oggi lunedì 12 dicembre ben 1068 per il Tordo Sassello e 1012 per il Tordo Bottaccio.  Noi non facciamo confu-sione e sappiamo contare e, ognuno può verificare del resto che ciò che scriviamo è la verità! Sarà sufficente un semplice clic!!

 L’inizio del nuovo anno sarà scoppiettante, perché tutti gli AORFINI sono invitati a Varago nei giorni del SALONE il 6 e  l’8 gennaio alle ore 9 dove l’Associazione offrirà a tutti: Presidenti – Giudici – Concorrenti - Espositori un caldo e abbondante piatto di buona TRIPPA. Chi ben incomincia è alla metà dell’opera!!!!! Avanti, con l’AORfu CULT VENETO.  

Vedi le foto