Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

RIESE PIO X: 18^ EDIZIONE DEL CAMPIONATO ITALIANO UCCELLI CANORI.

25/07/2010

Il CIUC (Campionato Italiano Uccelli Canori) di Riese diventa maggiorenne, compie infatti 18 anni. Fin da quando il Consiglio di Presidenza Nazionale decise la sua assegnazione all’Associazione Riesina si pensò ad una grande festa, come quella che solitamente si riserva a chi entra nella maggiore età.

E infatti, il 24 luglio ci ha riservato una giornata dal clima ideale per accogliere una straordinaria edizione del Campionato Italiano Uccelli Canori. Il caldo insopportabile dei giorni precedenti, in seguito ad un’ampia perturbazione si è ridotto sensibilmente, consentendo a uomini e uccelli di vivere la grande kermesse canora organizzata dalla FIMOV in maniera davvero godibile.

Nelle settimane e nei giorni precedenti l’avvenimento, gli organizzatori Riesini e i dirigenti federali pur nelle migliori ipotesi confidavano proprio in considerazione della “bassa stagione” (uccelli non ancora in forma), in un numero di uccelli in gara intorno alle 500 unità e questo sarebbe già stato un buon risultato accettato e condiviso. Ma negli ultimissimi giorni, che hanno preceduto la grande gara canora nazionale, in seguito al susseguirsi di continue e numerose adesioni, gli stessi iniziarono a sperare che il numero salisse fino a 600, poi fino a 700, poi ancora fino a 800, infine fino a 900 e ai 900, davvero poco ci è mancato. Il grande parco di villa Eger è stato occupato in ogni suo angolo più nascosto e gli organizzatori hanno lavorato fino a sera inoltrata per creare nuovi posti espositivi. E allora un grazie ai partecipanti Veneti, Friulani, Trentini, Toscani, Emiliani, Romagnoli, Umbri e Lombardi; grazie ai loro dirigenti regionali abili convogliatori, sempre vigili e presenti, che ancora una volta hanno saputo dare una chiara dimostrazione di grande senso di responsabilità e di partecipazione, onorando davvero alla grande quello che è considerato un momento di straordinario interesse che appartiene a tutti gli appassionati, un momento dove è sempre importante salire sul podio, ma dove è altrettanto importante partecipare. Un grazie, è dovuto anche ai giudici, che hanno saputo interpretare il loro ruolo con la massima serietà e professionalità, e un doveroso grazie infine, all’Associazione di Riese, che ha saputo ospitare alla grande, una manifestazione così importante. Presenti alle premiazioni numerose autorità Regionali, Provinciali e Comunali, nonchè diversi Presidenti di Associazioni regionali ospiti graditissimi. Ed infine è stata festa grande anche intorno ai tavoli della gastronomia davanti a enormità di trippa, baccalà e spaghetti e per brindare ai tanti campioni italiani e al grande successo del CIUC di Riese in una armonia di intenti, di voleri e di amicizie sempre più solide e migliori.

Guarda:

le foto