Cambia lingua

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello

DI DOMENICA IN DOMENICA VISITANDO LE NOSTRE FIERE

07/07/2010

Nemmeno una domenica di pausa, tra la fine delle fiere primaverili e l’inizio di quelle estive, che già il multicolore circo delle Fiere degli Uccelli deve ripartire.

Un tempo i mesi di maggio e soprattutto giugno costituivano un periodo di riposo sia per gli uccelli che per gli uomini, ma nell’AORfu CULt VENETO la richiesta di organizzare nuove Fiere è stata tale, che negli ultimi anni dopo aver occupato tutti i sabato del mese di agosto, si è dovuto per forza di cose occupare tutte le domeniche di maggio e di giugno.

Domenica 4 luglio mentre non si erano ancora del tutto spenti gli entusiasmi per la riuscitissima fiera di San Stino ultima nel calendario primaverile, con un botto davvero assordante è esplosa la prima fiera estiva della stagione quella di Spresiano. Migliaia e migliaia di persone si sono riversate sulle strade della borgata Calessani (località di Spresiano). Presentati ben 29 gruppi di uccelli da gabbia, voliera e cortile; innumerevoli cavalli e animali da stalla e da compagnia, per una Fiera che sta davvero crescendo sotto le amorevoli cure del Presidente Andrea Barbisan.

“Chi ben incomincia è a metà dell’opera” così si usa dire dalle nostre parti e così nella caldissima giornata della seconda domenica di luglio sono due le fiere AORFINE a proporsi all’interesse degli appassionati Col fosco e Belfiore. Distano una cinquantina di chilometri l’una dall’altra, ma l’organizzazione AORfu riesce a disciplinare così bene concorrenti e giudici, che le due fiere consorelle si bilanciano perfettamente anche i bancarellisti di oggettistica varia e i visitatori, ottenendo entrambe unanimi consensi e approvazioni. In entrambe oltre agli uccelli da gabbia voliera e cortile, sono pure entrati in scena gli Uccelli canori che nonostante la stagione poco propizia dovendo anticipare “gli allenamenti” in vista del Campionato Italiano di RIESE PIO X del 24 luglio prossimo hanno partecipato in massa. Facce nuove, entusiasmo, pacche sulle spalle, complimenti per ogni cosa, hanno dunque caratterizzato questo primo inizio di stagione estiva che sarà lunga e calda, ma anche ricca come sembra di soddisfazioni.